INIZIO ANNO SCOLASTICO 2021/22 – INTERVISTA ALLA DS DANIELA PAPARELLA

 

(a cura dei ragazzi del PON di Giornalismo con Massimo Romano di NapoliToday e la prof.ssa Maria Palumbo
interviste di: Davide Cozzolino, Emanuele D’Accardi e Francesca Tierno, montaggio di Francesca Tierno)

Primo giorno di scuola, la preside: “Primo passo verso la normalità”

La dirigente del Pansini: “Era prioritario ritornare in presenza. Il resto lo riavremo passo dopo passo”

Tra il 15 e il 17 di settembre tutti gli studenti del Liceo Pansini di Napoli sono tornati in aula. Un rientro contraddistinto da un mix di gioia e preoccupazione. Sicuramente, il Covid-19 è la questione che più agita l’intero mondo scolastico, soprattutto per il peso che ha sull’esperienza degli studenti. In quest’ottica, la preside Daniela Paparella ha confermato che a scuola sono garantite le norme imposte dal ministero e che il personale ATA è preparato alla igienizzazione delle classi dopo ogni giornata. “È stato redatto un regolamento che adesso è alla valutazione degli organi collegiali – spiega la dirigente – e che eventualmente sarà parte del patto di corresponsabilità che la scuola fa con le famiglie e gli alunni”.

Un altro punto caldo per questo ritorno nelle classi è l’obbligo vaccinale per il personale scolastico, riguardo quest’ultimo la preside si è espressa in maniera favorevole, ha confermato che tutto il personale è vaccinato con doppia dose e ci ha descritto lo strumento messo a disposizione dei dirigenti scolastici per il controllo degli esterni e del personale

In un contesto di rientro così complesso i dubbi riguardo le possibilità che gli studenti avranno nel corso di questo anno sono molti, uno di questi è sulla attuabilità delle uscite didattiche; “Se le cose continueranno così ci sarà sicuramente la possibilità” ha rassicurato la Paparella.

Nonostante le preoccupazioni, la preside sostiene di aver notato un’atmosfera euforica e stimolante tra docenti e studenti, che vede motivati e pronti ad affrontare il nuovo anno.

IMG_5086

Immagine 1 di 32

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *